Pronto, pioggia?

Fuori l’aria è torbida e pesante, il vento si è alzato furente, ma sempre capace di docili carezze in grado di ammansire anche l’arrabbiato più ostinato. Sono uscito, da questa scatola di ferro e cemento, solo per andare a mangiare un panino in pausa pranzo, con un collega. Sono uscito per cambiare luce, più che aria. Ripeto e ribadisco, ciò che più mi rende difficile la vita, sempre in quella scatola, è l’illuminazione. A misura di canile. No, non sono un intellettualoide comunista avvezzo alla lotta continua, sebbene rispetti Trotskji, per certi versi. Se fossi un rivoluzionario, avrei già indossato l’impermeabile e sbattuto le porte di questa malasorte che altro non è che una tristissima necessità. “Il lavoro rende liberi”, “il lavoro nobilita l’uomo”. Certo. Non dico che non sia così. Dico anche che la complessità ormai strutturale della nostra società sia così poco teorica e così tanto reale da scorrere nelle vene di chi ha deciso, per vigliaccheria, abitudine, educazione o semplicemente una scelta di comodo, di farne parte. Non si può non far parte della società, secondo (quasi) tutti i teorici. A me non importa saperlo, ciò che più importa è stare bene. Anzi, sentirsi bene. Una volta una ragazza elogiò alcuni miei versi d’amore dedicati ad una ipotetica donna amata. Quando le dissi che non esisteva, mi disse “beh… che differenza fa?”. Aveva compreso moltissimo, di me e di questo mondo fatto di ferro e cemento, microcosmo di tante vite che si scontrano e trottolano come elettroni nell’atomo.

Noi siamo gli elettroni e il mondo che vediamo è il nostro atomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...